9h, Kyoto. Un capsule hotel funzionale, economico, ma non certo scontato.

lug 28, 2013 | Filed Under Life and Travel | Comments 2

Un’ora per la doccia, sette di sonno in una sorta di cubicolo iperfunzionale e un’altra ora per la cura del proprio corpo. Nove è la somma, “9h”nine hours – è difatti il nome di questo particolare capsule hotel nel centro di Kyoto. Ciò che a prima vista potrebbe risultare strano è in realtà una formula già ben assimilata dai giapponesi, qui riproposta però in una bella veste di design.

Il progetto, durato tre anni e concluso a dicembre 2009, è stato curato dalla talentuosa Fumie Shibata di Design Studio S che anche per gli spazi comuni ha scelto i soli colori bianco e nero, aiutando l’hotel – ancora piuttosto economico – a crearsi un piacevole varco tra la stravagante concorrenza. Le capsule - frutto della collaborazione tra Toyobo e Panasonic – giurano essere confortevoli e lussuose persino nel loro futuristico minimalismo… io però, nel dubbio, continuerei a scegliere il comodo, vecchio e forse un po’ “superato” albergo.

MensReverie-9hours_02MensReverie-9hours_03 MensReverie-9hours_04 MensReverie-9hours_05 MensReverie-9hours_06 MensReverie-9hours_07 MensReverie-9hours_08 MensReverie-9hours_09 MensReverie-9hours_10 MensReverie-9hours_11 MensReverie-9hours_12

9h, Kyoto. Un capsule hotel funzionale, economico, ma non certo scontato.
  • Mik

    Di solito i capsule hotel sono solo per uomini.

  • Marco Ceschi

    Meravigliosamente orribile !