Triumph & Disaster. Una bella linea di prodotti per l’uomo, nuova e appunto dalla Nuova Zelanda.

gen 21, 2013 | Filed Under Personal Care | Comment (1)

L’espressione ‘Derived from Nature. Engineered with Science’ racconta subito, e chiaramente, l’essenza comune a tutti i prodotti men’s care di Triumph & Disaster. L’azienda neozelandese fondata nel 2011 da Dion Nash, ex-giocatore professionista della nazionale di cricket, deve il suo curioso nome a una celebre poesia – che il padre gli diede da adolescente – di Rudyard Kipling del 1895 intitolata ‘If’.

E così tra un sapone, uno scrub per il viso o una crema dedicata al rito della rasatura, è facile perdersi – con piacere – nella bella e azzeccata art direction del packaging, dove ingredienti come eucalipto, mandorle, pino, bergamotto, Horopito e Pongaun estratto cicatrizzante già utilizzato dai Maori – trovano spazio in confezioni presentate con scatti spesso in stile ‘vecchia diapositiva’ o polaroid. Profumo di agrumi, legno di cedro e sandalo dunque… per prodotti, sulla carta,  molto accattivanti.

MensReverie-Triumph_and_Disaster_01MensReverie-Triumph_and_Disaster_02 MensReverie-Triumph_and_Disaster_03 MensReverie-Triumph_and_Disaster_04 MensReverie-Triumph_and_Disaster_05 MensReverie-Triumph_and_Disaster_06 MensReverie-Triumph_and_Disaster_07 MensReverie-Triumph_and_Disaster_08

Triumph & Disaster. Una bella linea di prodotti per l’uomo, nuova e appunto dalla Nuova Zelanda.

Leave a comment or a replay but please be polite and respectful of other opinions


COMMENTS

  1. Non ho idea della qualità dei prodotti, però è certissimo che il packaging e la presentazione sono molto raffinate e “seducenti”.

Leave a Reply