The Vintage Luggage Company. Pezzi unici scovati in ogni angolo di mondo.

gen 12, 2010 | Filed Under Accessories | No Comments

C’è stata un’epoca, all’inizio dello scorso secolo, in cui il viaggio era un’esperienza riservata a pochi fortunati. Un’esperienza che poteva durare mesi. Ci si spostava in treno, se si rimaneva nei confini europei. In nave, se si partiva alla volta delle Americhe. La prima classe era un vero e proprio hotel in movimento riservato all’alta borghesia e alla nobiltà. Alla partenza, i facchini caricavano nelle cabine i lussuosi, eleganti bauli in cui erano custoditi interi guardaroba. Un turismo diverso, forse più romantico di quello frenetico e massificato a cui siamo abituati oggi.
Oggi l’età dell’oro dell’Orient Express, del Savoy, dei viaggi transatlantici torna a vivere. Almeno in parte: non più sui mezzi di trasporto, ma negli appartamenti. Grazie a collezionisti come The Vintage Luggage Company. Questa compagnia tedesca è specializzata nella ricerca e nella vendita di bauli e valigie dei primi anni del ‘900. Oggetti prestigiosi che trovano nuova ragion d’essere a volte come elementi d’arredo. Raffinatezze vintage con una marcia in più.
Il bauletto maschile di Goyard del 1915; il meraviglioso “Champagne Bar” da viaggio del 1900 e l’ufficio “portatile” Louis Vuitton sono solo alcuni esemplari dell’incredibile raccolta di The Vintage Luggage Company. Brand che non hanno bisogno di presentazioni: oltre a Louis Vuitton e Goyard, Moynat e Hermés.

Pezzi unici scovati in ogni angolo di mondo. Per rivivere, in quest’epoca che ha fatto della velocità scellerata uno stile di vita, la tranquilla eleganza di un secolo fa.






The Vintage Luggage Company. Pezzi unici scovati in ogni angolo di mondo.

Leave a comment or a replay but please be polite and respectful of other opinions


COMMENTS

Leave a Reply